Pre Match
APPROFONDIMENTI

Cagliari VS Roma - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
382
5:00
988

La sconfitta di mercoledì, che ha posto fine alla fantastica cavalcata europea della Roma, ha lasciato l’amaro in bocca un po’ a tutti nella Capitale per i modi in cui è arrivata. Una notizia, questa, che già di per sé pesa: nessuno di noi, francamente, ad inizio anno poteva pensare di avere rimorsi per non essere in finale di Champions League. Ebbene, questa stagione invece ci ha mostrato una squadra pronta a competere sul principale palcoscenico continentale.

Un palcoscenico che però per la prossima stagione non è garantito, anzi va conquistato in queste ultime 3 gare dando il massimo per chiudere al terzo posto. Compito ampiamente alla portata della Roma, che però più volte quest’anno ha stentato nei confronti delle cosiddette piccole perdendo punti preziosi in questo momento della stagione: vincere a Cagliari diventa dunque un imperativo.

La squadra di Diego Lopez cambia abito tattico e passa al 4-3-1-2 a causa dei tanti indisponibili in difesa. Tra i pali confermato Cragno, a destra scala Faragò (abituato a giocare esterno nel centrocampo a 5): al centro Ceppitelli e Andreolli, unici rimasti tra infortunati e squalificati, a sinistra chiude la linea Padoin.

A centrocampo le chiavi sono in mano a Barella, oggetto del desiderio di diverse big. Insieme a lui Ionita e Lykogiannis, con Cigarini squalificato non ci sono alternative.

Davanti ancora Sau con Pavoletti: Han si accomoda ancora in panchina, pronto a subentrare a gara in corso. A supporto del tandem offensivo ci sarà Farias, con Joao Pedro che è ancora out dopo la squalifica imposta dall’antidoping.


I precedenti

Il posticipo di domenica sarà la gara numero 38 in terra sarda tra Cagliari e Roma: fin qui nel bilancio leggermente avanti i padroni di casa, con 14 vittorie contro le 13 giallorosse e 10 pareggi a chiudere il conto totale. L’ultima vittoria rossoblu risale al febbraio 2012, 4-2 con Ballardini in panchina: da allora 3 vittorie giallorosse e il 2-2 rocambolesco della scorsa stagione.

Il direttore di gara sarà Marco Di Bello, fischietto della sezione di Brindisi: con lui 4 vittorie (2 in questa stagione, il 4-2 di Firenze e il 2-0 a Udine) e un pareggio. Bilancio pessimo invece con il Cagliari, che con lui non ha mai vinto: 3 pareggi e 5 sconfitte.


Francesco Giovannetti

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata