La settimana giallorossa
APPROFONDIMENTI

Verso Roma-Cagliari, la Champions passa per il ricordo di Davide Astori: ecco la settimana giallorossa

di Marco Paluzzi
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
257
7:00
1566
Siamo ancora vivi e abbiamo il dovere di crederci. È stato sicuramente questo il mantra che in settimana Claudio Ranieri avrà più volte detto ai suoi giocatori. Dopo il pareggio contro l’Inter dell’ex Luciano Spalletti, una partita che ha accontentato tutte e due le squadre, la Roma sabato è chiamata ad un’altra finale importantissima contro il Cagliari. Non sarà una partita facile perché la squadra di Maran, che ha già attraccato al porto la salvezza, in tutto il campionato ha regalato grandi sorprese. Oltre a questo c’è lo score della partita: i match contro i sardi sono stati, da sempre, un’altalena di emozioni, belle e brutte. Se a tutto questo si aggiunge il ricordo di Davide Astori beh, possiamo dire che Roma-Cagliari non è una partita come tutte le altre. Sarà nel ricordo di Davide che la Roma dovrà trovare le motivazioni per continuare a crederci, per dare battaglia in ogni incontro da qui a fine campionato.

Oltre al campo però c’è un mondo in divenire per la squadra giallorossa. Tanti nomi e tante cifre stanno trapelando ultimamente. Vediamo nel dettaglio come è stata questa settimana giallorossa.


Roma-Cagliari, emergenza a centrocampo: ritorna Pastore

La situazione nella zona centrale del campo non è delle migliori per Ranieri. De Rossi è fuori per infortunio, Cristante e Zaniolo sono stati fermati per squalifica dal giudice sportivo. Proprio per questo contro il Cagliari potremmo trovare un centrocampo stravolto. Con la conferma di Nzonzi, che ha fatto rivedere sprazzi di quello che eravamo abituati ad ammirare a Siviglia, ecco che potrebbe tornare dal primo minuto Javier Pastore. Il talento argentino, oggetto misterioso di questa stagione che è stato più in infermeria che in campo, avrà una chance dal primo minuto. Oltre a lui potremmo assistere ad un cambio modulo, il 4-3-2-1, con lo stesso Pastore dietro le due punte che dovrebbero essere Dzeko e Shick.

Rebus anche per l’esterno d’attacco. Al contrario di quello visto contro l’Inter, domani dovrebbe scendere in campo da titolare Justin Kluivert al posto di Under. Il talentino olandese si sta allenando molto bene e il suo impegno non sta passando in secondo piano a Ranieri.
Il resto dei giocatori, invece, dovrebbero essere tutti presenti con qualche sorpresa. Proprio con l’assenza dei tre di centrocampo, sederanno in panchina anche alcuni giovani primavera. Tra questi c’è anche Riccardi e chissà se troverà l’occasione per mettersi in mostra.


Conte si, Conte no. Intanto Petrachi vola a Boston

Ranieri, anche se non direttamente, sarà preso in considerazione per l’anno prossimo come allenatore della Roma, ma non sarà il solo. Il sogno della società ormai è chiaro: Antonio Conte. In questi giorni c’è addirittura chi ha parlato di cifre. Quasi 10 milioni di euro l’anno per tre anni. Cifre da record e sicuramente mai raggiunte da nessun allenatore della Roma, neanche Fabio Capello. Ma i giallorossi hanno necessità di vincere, di dare slancio ad un progetto che da troppo tempo fatica a decollare e chissà se Conte non è il nome giusto per cominciare la rivoluzione.

Nel frattempo la Roma sembra sia vicina a chiudere per Petrachi. L’attuale ds del Torino sembra si sia convinto a sposare i giallorossi e in settimana è previsto un incontro a Boston con Pallotta per mettere tutto nero su bianco. Sarà un compito molto difficile il suo visto che dovrà far fronte ad una rosa piena di giovani acerbi e giocatori da piazzare altrove. Tra questi ci sono sicuramente Olsen, che vede il suo futuro ogni giorno più lontano da Roma, Pastore e il difensore Marcano.

Rimanendo in tema Cagliari, potrebbe essere l’ultima partita da avversario per Cragno. Il giovane portiere italiano è da tempo in cima alla lista dei desideri della dirigenza giallorossa. Le due società si sono incontrate spesso ultimamente e sembra che il talento azzurro sia più vicino di quello che si pensi.


Marco Paluzzi


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata