Analisi tattica dei gol

Sassuolo VS Roma - L'analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
370
0:00
1166
• 1 – 0 gol di Caputo



Una Roma senza cattiveria e senza concentrazione regala in pochi minuti 3 gol al Sassuolo.
A sbloccare il match è Caputo, lanciato in porta da un passaggio filtrante di Djuricic. Caputo finta il tiro mandando fuori tempo Mancini e insacca a pochi passi da Pau Lopez.
È imbarazzante la facilità con cui il Sassuolo ha segnato il primo gol: a centrocampo la distanza fra Veretout e Cristante è troppo grande e lasciano solo fra linee Djuricic, su cui deve uscire Smalling ma in ritardo; Mancini e Santon non riescono a marcare Caputo lasciando troppo spazio e infine Mancini tenta una scivolata senza criterio facendosi ridicolizzare dallo stesso Caputo. Pessimi.


• 2 – 0 gol di Caputo



Il raddoppio del Sassuolo arriva ancora per mano di Caputo su un contropiede che trova impreparata la difesa della Roma.
Romagna intercetta un pallone nella propria trequarti e serve Locatelli che non viene contrastato adeguatamente da Cristante, la palla è per Berardi che serve in area Toljan completamente solo, assist a Caputo e gol del 2 a 0.
Un centrocampo assente incapace di fare pressione o di fare fallo quando serve, con Cristante, Veretout e Pellegrini che non mettono grinta e si fanno superare da Locatelli. Spinazzola in colpevole ritardo su Toljan e Mancini che non marca Caputo in maniera adeguata, non si attacca a lui e non lo sente perdendolo in area piccola e lasciandolo segnare il raddoppio.


• 3 – 0 gol di Djuricic



La disfatta della Roma arriva al 26° minuto con Djuricic.
Mancini rilancia lungo, Pellegrini senza grinta si fa anticipare da Locatelli che trova Berardi al limite dell’area. Il numero 25 del Sassuolo è bravo a trovare Djuricic in area lasciato solo ancora una volta da Mancini e Smalling così può battere Pau Lopez per il 3 a 0.
Inutile commentare la leggerezza con cui tutti i giallorossi hanna affrontato questa gara. Incommentabili.


• 3 – 1 gol di Dzeko



Nel secondo tempo la Roma prova a riaprirla ma è troppo tardi.
Il gol del 3 a 1 arriva su colpo di testa di Dzeko e assist di Pellegrini. Azione continua della Roma, che asfissia il Sassuolo in area di rigore e su cross di Pellegrini, Dzeko svetta su tutti e batte Consigli.
Gol di cattiveria che doveva però arrivare molto prima. Dzeko trova il gol numero 100 in maglia giallorossa! Bravo Edin!


• 3 – 2 gol di Veretout





I giallorossi accorciano di nuovo le distanze su calcio di rigore con Veretout.
Bruno Peres avanza sulla destra e prova il cross che viene intercettato dalla mano di Boga. Non ci sono dubbi: è calcio di rigore.
Veretout calcia di potenza e porta la Roma sul 3 a 2.


• 4 – 2 gol di Boga



Con la Roma in dieci uomini per l’espulsione di Pellegrini la rimonta non è possibile e Boga tarpa ulteriormente le ali ai giallorossi siglando il gol del 4 a 2 dopo pochi secondi il rigore di Veretout.
Ancora una volta la difesa giallorossa si fa sorprendere, Boga punta Mancini dalla sinistra, dribbling a rientrare, troppo spazio e pallone sotto all’incrocio.
Malissimo Mancini a non affrontare Boga prima di farlo entrare in area e poi lasciando troppo spazio all’esterno neroverde che fa dell’1 contro 1 il suo forte (insomma il tipo di giocatore che servirebbe a Fonseca).


Matteo Bianchetti




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata