Analisi tattica dei gol

Roma Young Boys 3-1- Analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
204
0:00
422
• 0 – 1 gol di Nsame

 
 

Al 33’ un lancio lungo sorprende la difesa giallorossa, consentendo a Nsame di siglare il gol del vantaggio svizzero.
Il pressing offensivo della Roma è buono, ma i tre difensori giallorossi non salgono con i tempi giusti e un rilancio a scavalcare i reparti manda Nsame nell’1 contro 1 con Cristante. L’attaccante francese entra in area e punta il numero 4 giallorosso, finta rapida, e sinistro verso la porta che trafigge Pau Lopez.
Male Cristante, lento nell’intervenire e si fa saltare di netto da Nsame. Colpe che però vanno divise con i compagni di reparto, i quali hanno sbagliato a non salire in tempo per mettere in fuorigioco l’avversario.


• 1 – 1 gol di Borja Mayoral

 
 


A pareggiare i conti ci pensano gli spagnoli: Carles Perez, Pedro e Borja Mayoral. Sono loro, infatti, allo scadere del primo tempo, a confezionare l’azione dell’1 a 1.
Scambio veloce fra Pedro e Diawara, poi al limite dell’area per Carles Perez. Il 31 giallorosso salta due avversari nello stretto e serve Pedro sul limite del fuorigioco, dentro l’area. Pedro calcia in porta ma il portiere respinge, ad avventarsi sul pallone c’è però Mayoral che anticipa il difensore e di testa fa 1 a 1.
Bella azione, veloce e letale. La “spanish connection”, come direbbe un noto telecronista, funziona e fa il bene della Roma.
Quarto gol stagionale per Borja Mayoral, il quale si fa trovare sempre pronto quando è chiamato in causa.


• 2 – 1 gol di Calafiori

 


Nel secondo tempo arriva il gol capolavoro di Riccardo Calafiori, alla sua prima gioia in maglia giallorossa.
È il 58° minuto, calcio di punizione dalla sinistra, cross in area, la difesa respinge al limite, palla che rimbalza verso il terzino giallorosso, il quale calcia con potenza e sicurezza. Il siluro è diretto in porta, sotto il sette, imprendibile per il portiere. Un gol meraviglioso per il vantaggio della Roma.
Bravissimo Calafiori nell’esecuzione e nella coordinazione. Il ragazzo ha grande talento e si vede, nelle partite in cui è stato messo in campo ha dimostrato ottime capacità. Oggi è arrivata la coronazione di un sogno con un gol speciale!

• 3 – 1 gol di Dzeko

 


All’81’ Dzeko entra e segna il gol del definitivo 3 a 1.
Da metà campo, lancio millimetrico di Dzeko per Bruno Peres sulla fascia destra. Il brasiliano chiede e riceve un rapido uno-due con Carles Perez e disegna un cross al centro dell’area. La difesa svizzera non riesce ad allontanare bene e il pallone finisce nella zona di Edin che si coordina al volo e con il piattone destro batte il portiere avversario.
Monumentale, ancora una volta, Edin Dzeko. A 10 minuti dal termine, imposta, corre e segna con immensa qualità e voglia di vincere.
Sono 110 in giallorosso, ad una rete dal podio di tutti i tempi dei marcatori della Roma.


Matteo Bianchetti



Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata