Pre Match

Roma VS Juventus - Pre Match

Dopo la sconfitta contro il Torino, la Roma è chiamata a risollevarsi se pur contro un avversario sulla carta proibitivo.
Redazione de Il Legionario
inserita 9 mesi fa
327
0:00
141111
Dopo la sconfitta contro il Torino, la Roma è chiamata a risollevarsi se pur contro un avversario sulla carta proibitivo. Allo Stadio Olimpico arriva la Juventus di Sarri che se la giocherà con le unghia e con i denti per strappare all’Inter il titolo di campione di inverno.

I bianconeri hanno vinto tre delle ultime quattro trasferte e hanno segnato in 17 partite su 18. Sarri dovrà fare a meno di Khedira out per infortunio e Bentancur squalificato, dunque a centrocampo spazio a Rabiot più che ad Emre Can. Come trequartista dovrebbe essere ancora una volta confermato Aaron Ramsey. In attacco, anche a causa di un leggero affaticamento, Higuain andrà in panchina e si partirà con la coppia Dybala-Ronaldo. In difesa Demiral giocherà la sua quarta partita di fila come titolare accanto a Bonucci, sulle fasce spazio a Cuadrado e Alex Sandro.

Fonseca da parte sua può gioire per il recupero di Zaniolo, ma perde Spinazzola. Il tecnico portoghese, però, sembra voler cambiare modulo e schierare un’inedita difesa a tre con Mancini, Smalling e Cetin. Florenzi dovrebbe essere utilizzato a centrocampo insieme a Kolarov, Diawara e Veretout. In avanti Zaniolo e Pellegrini a supporto di Dzeko.


Queste le probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Cetin, Mancini, Smalling; Florenzi, Diawara, Veretout, Kolarov; Zaniolo, Pellegrini; Dzeko.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo.



I precedenti

Roma e Juve si sono affrontate 170 volte: 81 vittorie bianconere, 40 giallorosse e 49 pareggi. Se gli scontri totali sono in favore dei bianconeri, negli 85 match disputati all’Olimpico, invece, i padroni di casa si sono imposti per 32 volte (il 5-0 della stagione 1930-1931 la vittoria più netta), a fronte dei 25 successi bianconeri e di 28 pareggi, con 122 reti siglate dai giallorossi e 98 dalla Juventus. La Juventus non festeggia la vittoria in casa dei giallorossi dall'11 maggio 2014, dopo quella gara sono arrivati due pareggi e tre sconfitte.

Sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata ad arbitrare Roma-Juventus. Il fischietto campano sarà coadiuvato da Meli e Fiorito. Come quarto ufficiale scelto invece Giacomelli mentre dietro ai monitor del Var sederanno Mazzoleni e Paganesi. Come spiega il Corriere dello Sport l’arbitro sta diventando uno dei soliti per dirigere i big match (quest’anno ha già arbitrato il derby della Capitale, Lazio-Roma 1-1) e dopo Rocchi e Orsato è quello che sta offrendo maggiori garanzie. La Roma ha diciotto precedenti con il fischietto campano, con un bilancio di 9 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte. Diciassette, invece, la Juventus con 12 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta.





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata