In & Out

Roma Udinese 0-2 In & Out

a cura di Giovanni Acone
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
278
0:00
733
Tu pensi che se quattro giorni prima le hai prese a Milano, magari sarà stata la stanchezza, il caldo, certo ti saltano due centrocampisti per squalifica, ma giochi contro il peggior attacco della Serie A, contro una squadra che non vince da dodici incontri fuoricasa, la peggiore del torneo. Però poi inizi a vedere la solita svogliatezza, la testa tra le nuvole dei difensori e un attacco a dir poco deprimente.
La Roma non c’è, la Roma è in una bolla di attesa, ma di cosa? Zaniolo? Una nuova presidenza? Pedro?
Io non lo so, nemmeno i giocatori lo sanno, restiamo a guardare e le squadre passeggiano contro di noi.


OUT

Fazio – Perotti – Peres

Invece di pensare a rilassarvi, entrate in campo con la testa. Al momento manderei tutti e tre via, nessuno gioca una prestazione da ‘Serie A’ , liberi di poter giocare così in Sud America se vogliono.
In tre regalano un gol, un’espulsione e quasi il raddoppio anche.
P.S. Non c’è discussione sulla stupidità dell’intervento di Perotti, rischia di spezzare una caviglia a Becao.


Nikola Kalinic
Il fantasma dell’opera. Movimenti zero, propositività zero.


Società
Più passa il tempo più mi sento dalla parte di Petrachi, Totti, De Rossi, ecc.
Qui ci vuole gente che voglia il bene di questa squadra, questa tifoseria e questa città, basta presidenti nascosti dall’altra parte del mondo e dirigenti fantocci, qui ci vuole qualcuno che prenda le redini di questa carrozza allo sbando.


Giovanni Acone




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata