Approfondimenti

Roma Udinese - Terzi in solitaria

a cura di Andrea Monaco
Redazione de Il Legionario
inserita 2 mesi fa
147
4:00
855
La Roma vince per tre reti a zero contro l’Udinese e conquista tre punti fondamentali per la classifica, al termine di una partita dominata fin dall’inizio, portandosi al terzo posto in solitaria. Vittoria importante per gli uomini di Fonseca, che permette di scavalcare la Juventus, sconfitta in casa del Napoli e di allungare sulla Lazio, caduta a Milano contro l’Inter.

Una prestazione sontuosa quella dei giallorossi, che trascinati da una doppietta di Veretout e dal goal di Pedro, hanno imposto il loro gioco sin da subito, annullando completamente gli uomini di Gotti, che non sono mai riusciti a concludere verso la porta difesa da Pau Lopez, autore di una buona prova e di un salvataggio su Deulofeu. Risposta importante quella del portiere spagnolo, in particolare dopo le critiche piovute a causa delle prestazioni non convincenti nelle ultime uscite. Ottima è stata anche la partita di Cristante, chiamato ancora una volta a giocare come difensore centrale, a causa di un affaticamento muscolare che ha tenuto Kumbulla fermo ai box. Tutta la squadra si è resa protagonista di una buona prestazione corale, guidata da un Pellegrini che in occasione dell’azione culminata con il calcio di rigore che ha portato al raddoppio della Roma, effettua un passaggio in profondità per Veretout che può partire soltanto dai piedi di un giocatore di un’intelligenza superiore alla media. Nel finale spazio anche per Dzeko, protagonista di una svista arbitrale, che avrebbe dovuto portare ad un calcio di rigore netto per i padroni di casa.

Vittoria che lascia ben sperare in vista di giovedì, quando la Roma affronterà il Braga in Europa League nell’andata dei Sedicesimi di finale. Non solo Kumbulla, ma Fonseca dovrà fare a meno anche di Smalling, ancora infortunato a causa di una lesione al flessore della coscia sinistra. Due assenze sicuramente importanti, ma i giallorossi devono provare a vincere questa competizione, dal momento che garantirebbe loro un posto in Champions League e porterebbe nella Capitale un trofeo che manca ormai da troppo tempo.


Andrea Monaco






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata