Pagelle

Roma Sassuolo 2-1 - Le pagelle (con video)

a cura di Emanuele Grilli
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
517
4:00
1077
RUI PATRICIO 7.5: Salva il risultato in più occasioni uscendo tempestivamente su Boga e Berardi, trasmettendo così una sicurezza generale a tutto il reparto difensivo. Un vero peccato per i detrattori del portoghese, che avevano iniziato a criticarlo ancor prima di vederlo con la maglia giallorossa. Complimenti.

KARSDORP 5.5: A livello offensivo non riesce a dare il solito contributo di cross e passaggi, mentre difensivamente soffre terribilmente l’esplosività di Boga che lo supera fin troppo spesso sulla sua zona di competenza. Non parliamo di una prestazione disastrosa, ma in passato è riuscito a fare decisamente di meglio.

MANCINI 6.5: Prestazione di grinta e sacrificio per il nostro Mancio, abile nel finale a trovare il lancio preciso che porterà poi al 2-1 del faraone. Come tutta la squadra viene messo in difficoltà dalla grande qualità tecnica degli ospiti neroverdi, riuscendo però complessivamente a mantenere alta la concentrazione fino alla fine.

IBANEZ 5.5: Nel primo tempo compie un errore grave in fase di possesso confermando il suo limite nella gestione del pallone, mentre nella ripresa non riesce a marcare bene Djuricic che in maniera comunque fortunosa trova il gol del pareggio neroverde. Come per Karsdorp non parliamo di un’insufficienza grave, ma più semplicemente di un piccolo passo indietro rispetto alle scorse prestazioni.

VINA 6: Considerando le due partite in nazionale e l’impiego immediato al rientro nella capitale, era veramente difficile chiedergli di meglio. A livello offensivo si fa trovare spesso in avanti con discese dirompenti e tiri pericolosi, difensivamente però non riesce quasi mai a trovare il giusto anticipo contro i veloci attaccanti della squadra ospite. Facendo una media tra difesa e attacco, merita comunque la sufficienza piena.



CRISTANTE 7: Difficile dare giudizi dopo sole 5 partite ufficiali, ma il pensiero che Cristante possa rivelarsi un valore aggiunto sta crescendo sempre di più. Nel primo tempo sfrutta uno schema da fermo per colpire indisturbato e trovare il secondo gol stagionale, per il resto fa ordine in mezzo al campo con tanti passaggi precisi e chiusure tempestive. Forza Bryan!

VERETOUT 6: Probabilmente ha risentito molto delle energie fisiche e mentali spese con la nazionale, giustificabili visto che si trattava della prima convocazione ufficiale con i “grandi”. Tocca molti meno palloni rispetto al solito, riuscendo comunque a mantenere un’alta percentuale di passaggi riusciti senza però strafare più di tanto.

MKHITARYAN 5.5: Partita leggermente sottotono per il numero 77 armeno, anche lui in debito d’ossigeno visto che tra Roma e nazionale sta giocando praticamente sempre. Nonostante ciò riesce a dare a Pellegrini un pallone perfetto da spingere dentro, purtroppo sprecato da un tiro impreciso del capitano giallorosso.

PELLEGRINI 6.5: Difficilmente mi è capitato di esaltarmi ed arrabbiarmi allo stesso tempo con un singolo giocatore, capace di saltare a ripetizione tutti i difensori ospiti e sbagliare quasi sempre il tiro verso lo specchio. Ha il merito comunque di non arrendersi mai e trovare l’imbucata perfetta per il gol di Cristante, importante per spezzare l’equilibrio e portare la partita a nostro vantaggio.

ZANIOLO 6: Prova fin dai primi minuti a rendersi pericoloso con qualche discesa importante sulla fascia, non riuscendo però quasi mai a superare la retroguardia neroverde. Allora decide di sacrificarsi in fase difensiva rientrando spesso e volentieri quando il Sassuolo attaccava in contropiede, uscendo stremato a pochi minuti dal fischio finale.

ABRAHAM 6.5: Molti hanno giudicato la sua prestazione sottotono limitandosi unicamente ai pericoli offensivi, senza considerare il pressing asfissiante dei difensori ospiti e l’assenza quasi totale di rifornimenti dei compagni di squadra. Oltre a questo pesa molto sulla sua valutazione la corsa instancabile su ogni zona del campo, che conferma lo spirito di sacrificio di un giocatore che ci regalerà grandi soddisfazioni.

EL SHAARAWY 7 (Dal 70’ per Mkhitaryan): Se voleva dare un segnale al mister di meritare maggiore spazio, direi che ci è riuscito alla grandissima. In un momento di grande sofferenza tira fuori dal cilindro un gol monumentale, che porta 3 punti importantissimi e sembra voler dire “mister, ci sono anch’io”. Grande faraone!

SHOMURODOV 6 (Dal 74’ per Zaniolo): Entra per cercare il gol del vantaggio e non ci riesce per una questione di centimetri, poi nel finale riesce a spizzare il pallone che viene poi spedito in fondo al sacco dall’altro ingresso dalla panchina. Utile.

CARLES PEREZ 5.5 (Dal 74’ per Veretout): Perde un pallone sanguinoso che non viene trasformato in rete solo grazie a un super Rui Patricio, un episodio fortuito che racchiude un finale di gara diligente ma con qualche sbavatura di troppo.

REYNOLDS sv (Dall’89’ per Karsdorp): Gioca solo cinque minuti nel finale pensando prevalentemente a spazzare palloni sanguinosi e allontanare i pericoli dall’area di rigore giallorossa. In conference avrà maggiore spazio.

MOURINHO 7: Ci teneva particolarmente a ricordare la gara numero 1000 con una vittoria, e i suoi giocatori hanno deciso di regalargli un’emozione a dir poco indimenticabile. La squadra sembra incarnare perfettamente il suo stile battagliero e combattivo, ovviamente con qualche errore umano ma con la voglia complessiva di non arrendersi mai.

VOTO DI SQUADRA 6.5: Cercando di essere il più obbiettivo possibile e senza farmi influenzare dall’entusiasmo della vittoria, è chiaro che in una partita così ci sono delle cose da analizzare e correggere per il futuro. Per quanto il Sassuolo sia una squadra temibile per tutti si poteva e doveva soffrire di meno, anche se il rientro dalle nazionali può comunque essere un'attenuante. Come si suol dire in questi casi però, i tre punti vanno sopra qualsiasi discorso, di tipo tecnico o tattico. Forza ragazzi!


Emanuele Grilli





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata