Triplice fischio

Roma Milan 2-1 PRE-NATALE

a cura di Nicola Lucarelli
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
345
0:00
301616
In un caldo pomeriggio autunnale, la Roma trova all’olimpico il Milan, in una partita ruvida e concitata, non spettacolare, ma molto agonistica.
Entrambe le squadre infatti avevano bisogno della svolta dopo risultati non esaltanti e non degni delle due piazze.

Il primo tempo è lento e macchinoso da entrambi i lati: la partita si ravviva soltanto dal 30’, con la conclusione di Pastore a cui segue, al 38’, il colpo di testa di Dzeko su assist di Mancini, che porta in vantaggio i giallorossi.

Nella ripresa la Roma come spesso accade entra più convinta e sicura in campo, sfiorando nei primi minuti il doppio vantaggio con il colpo di testa di Smalling.
Il Milan però non si arrende e al 56’ trova il pareggio con il tiro di Hernandez che, deviato da Smalling, spiazza Pau Lopez.
I rossoneri ci credono, ma la voglia e la carica non sono accompagnati da precisione e tecnica; numerosi errori permettono infatti alla Roma contropiedi pericolosi, da cui scaturisce il gol: al 58’ Dzeko recupera un pallone sbagliato da Calabria, serve (con deviazione) Zaniolo che spiazza con freddezza Donnarumma e porta nuovamente avanti i giallorossi.
I pericoli per la Roma finiscono, la squadra rimane attenta e strappa 3 punti sicuramente meritati.

I giallorossi vincono una partita importante che lascia però ancora tante questioni irrisolte: dov’è finito il gioco spumeggiante e rapido, fatto di verticalizzazioni e passaggi a memoria? La colpa è soltanto degli infortuni?
Nella speranza di ricevere presto una risposta sul campo, godiamoci la vittoria e quel quarto posto lontano una sola lunghezza dalle grinfie della squadra di Fonseca.


Nicola Lucarelli





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata