Analisi tattica dei gol

Roma Lecce 3-1 - L'analisi dei gol

a cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
120
3:00
151212
• 0 – 1 gol di Calabresi

La Roma passa il turno di Coppa Italia contro un modesto Lecce. Sono però i pugliesi ad andare in vantaggio al 14’ con Calabresi, ovviamente ex-Roma.
Calcio d’angolo da sinistra, cross diretto al centro dell’area, Calabresi arriva come un treno da fuori sorprendendo Maitland-Niles e potendo così saltare da solo, incornando sul palo lontano irraggiungibile per Rui Patricio.
Difesa che si cogliere impreparata da un inserimento senza palla. L’uomo in marcatura è Maitland-Niles… serve più attenzione.


• 1 – 1 gol di Kumbulla

Al 40’ Kumbulla, pareggia i conti sempre su calcio d’angolo.
Veretout dalla bandierina di destra, cross teso sul primo palo dove c’è Abraham che svetta su tutti e riesce a spizzare sul secondo palo. Qui è prontissimo Kumbulla a girare in rete di testa.
Ottima prestazione di Kumbulla che riesce a segnare anche il primo gol stagionale. Un giocatore rivalutato da Mourinho che può continuare a far bene. Prezioso l’assist di Abraham.


• 2 – 1 gol di Abraham

Nel secondo tempo la Roma va avanti con un gran gol di Abraham.
È il 54’, giropalla giallorosso, Cristante va per vie centrali dove riceve Mkhitaryan. L’armeno verticalizza subito per Zaniolo che con il tacco spizza il pallone per Abraham. Il numero 9 giallorosso, controlla, si gira in un fazzoletto al limite dell’area e calcia prepotentemente verso la porta avversaria mandando la sfera nell’angolino basso. Gol strepitoso.
15° gol stagionale per Abraham. Numeri che lasciano ben sperare dato che è al suo primo anno a Roma, in un campionato nuovo.


• 3 – 1 gol di Shomurodov

All’81’ Shomurodov chiude i conti con una bellissima azione in verticale.
Si parte da Rui Patricio che va da Karsdorp largo sulla fascia, l’olandese passa al centro per Cristante che di prima serve Sérgio Oliveira il quale viene incontro lasciando tanto spazio alle sue spalle. Il tocco è subito per Karsdorp che adesso può lanciare in avanti per Abraham nello spazio lasciato da Sérgio Oliveira. Abraham spizza di testa per Mkhitaryan che con un gran numero lancia Shomurodov verso la porta avversaria. Frenata in area, dribbling e palla sul primo palo. 3 a 1.
Azione magistrale che sfrutta il principio elementare del calcio del palla avanti-palla indietro, ad elastico, che serve per far muovere gli avversari e trovare spazi fra le linee, come è esattamente successo in questa occasione. Bravi tutti gli interpreti, intelligente, infatti, il movimento di Sérgio Oliveira, è lui a velocizzare l’azione con il suo venire incontro a Cristante e passare di prima il pallone all’indietro per Karsdorp. Bravissimo anche Karsdorp a capire le intenzioni del compagno e cercare subito il pallone in verticale nello spazio vuoto per Abraham che è ottimo nei movimenti senza palla.
Perfetto l’assist di Mkhitaryan, con la sua visione di gioco e un tocco delicato. Bravo anche Shomurodov a mettere il pallone in rete con grande semplicità.


Matteo Bianchetti






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata