Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma Genoa - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 2 mesi fa
292
7:00
999
Un mese ancora, e poi avremo una risposta circa questa stagione della Roma che resta ancora indefinibile: se in campionato i giallorossi hanno peccato di continuità, infatti, l’alter-ego visto in Europa sta decisamente andando oltre ogni aspettativa, facendo sognare i tifosi. Più che mai bisogna restare dunque concentrati su ogni singola sfida anche di campionato ora, perché da qui passa la Champions del prossimo anno.

All’Olimpico arriva un Genoa già salvo, che di fatto ha poco e nulla da chiedere a questo finale di stagione e dovrebbe scegliere anche un ingente turnover. La squadra di Ballardini, pur segnando poco, si ritrova una difesa insospettabilmente solida, statistica che ha decisamente contribuito alla salvezza ormai raggiunta.

Tra i pali confermato Perin, indicato da qualcuno come possibile successore di Alisson se il brasiliano dovesse partire: davanti a lui chance per il giovane El Yamiq con Rossettini e Zukanovic, visto che oltre il lungodegente Izzo anche Spolli è out per infortunio.
A centrocampo si rivede da titolare Rigoni al posto di Bessa; insieme a lui Hiljemark e Bertolacci, visto che anche Miguel Veloso da tempo è nella lista indisponibili. A destra l’ex Rosi, a sinistra Migliore più di Laxalt che potrebbe godere di un turno di riposo.
Davanti in netta risalita Lapadula, protagonista all’andata, per giocare dall’inizio al fianco di Pandev: superato Galabinov, che potrebbe essere un’arma da usare anche a partita in corso.


I precedenti

Lo scorso Roma-Genoa, con tutto il suo carico emotivo e il finale decisamente emozionante, è stato il 50esimo in A all’Olimpico: il bilancio vede 37 successi dei padroni di casa, 6 pareggi e 7 vittorie rossoblu. L’ultimo successo ligure risale addirittura al gennaio 1990, quando la rete di Aguilera fu decisiva per lo 0-1 finale; in generale, 11 vittorie nelle ultime 11 giocate nella capitale per la squadra oggi allenata da Di Francesco.

Il fischietto assegnato per la gara è Luca Pairetto, figlio del più famoso Pierluigi e che fin qui ha un solo precedente con la Roma ovvero il 3-0 di settembre all’Hellas. Con la squadra di Genova invece sono 4 gare senza alcuna vittoria: 1 pareggio e 3 sconfitte.


Francesco Giovannetti


LE ULTIME NEWS

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata