Triplice fischio
NEWS

Roma Frosinone 4-0 - poker rigenerante

Finalmente una vittoria che ridà ossigeno alla Roma in vista del derby di sabato
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
472
7:00
241818
Formazione ROMA (4-2-3-1): Olsen - Santon, Manolas, Fazio, Kolarov - De Rossi, Nzonzi - Under, Pastore, El Shaarawy - Schick.

Formazione FROSINONE (3-5-2): Sportiello - Capuano, Ariaduo, Goldaniga - Beghetto, Cassata, Crisetig, Chibsah, Zampano - Pinamonti, Ciano.

Dopo neppure due minuti di gioco la Roma passa in vantaggio con Under: grande azione personale del turco e tiro forte e preciso sul quale Sportiello non può nulla.
All'11° il Frosinone si fa vedere in avanti con Pinamonti che di testa spedisce alto.
Al 21° occasione clamorosa per Schick che davanti a Sportiello non riesce a ribattere in rete il cross rasoterra di El Shaarawy.
Al 26° è Pastore che dal dischetto del rigore, su assist preciso di Kolarov, calcia alto.
Un minuto dopo bella azione della Roma e palo clamoroso di Schick. Il raddoppio è nell'aria, ci pensa Pastore ancora una volta di tacco, su assist di Santon, a siglare il raddoppio giallorosso. Gol fantastico del flaco.
Al 32° gran tiro a giro di El Shaarawy, Sportiello devia in angolo.
Tre minuti più tardi proprio il faraone sigla il tre a zero giallorosso con un gol facile facile, deve solo spingere in rete un assist delizioso di Under.
Allo scadere del primo tempo Manolas prova di testa, ma il tiro finisce alto.

Nel secondo tempo subito in campo Marcano per Manolas. Per il difensore greco nessun problema, sostituzione precauzionale.
Nei primi dieci minuti Pinamonti e Cassata provano a riaprire il match, ma entrambe le conclusioni sono poco precise e non impensieriscono Olsen.
Al 64° cross di Under deviato, la traiettoria sta per beffare Sportiello, ma la palla sbatte sulla traversa.
Al 66° esce Pastore per Zaniolo.
Al 71° occasione Roma prima con Schick che svirgola il tiro e poi con Zaniolo che calcia alto. Un minuto dopo ci prova El Shaarawy con un'azione personale, ma il tiro è centrale.
Al 78° tiro di Zaniolo, la conclusione è forte ma centrale.
Inquadrati Monchi e Baldissoni in tribuna, fischi dalla sud per entrambi.
A 9 minuti dalla fine esce De Rossi, tra l'ovazione l'Olimpico, esordio per Luca Pellegrini.
All'85° tiro di Under, troppo debole per impensierire Sportiello.
Due minuti dopo incursione sulla sinistra di Luca Pellegrini e assist perfetto a centro area per l'accorrente Kolarov che realizza il 4-0 giallorosso.
Ad una manciata di secondi dalla fine, sugli sviluppi di un calcio si punuzione, palo del Frosinone.
Dopo due minuti di recupero finisce un match che ridà ossigeno alla Roma in vista del derby di sabato.


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata