Triplice fischio
NEWS

Roma Crotone 1-0 - Basta un rigore di Perotti

La Roma vince contro il Crotone grazie ad un rigore calciato dal suo specialista e ad una difesa di ferro.
Redazione de Il Legionario
inserita 28 giorni fa
301
4:00
422
All'Olimpico esordio per Karsdrop, in una difesa che vede il ritorno di Fazio, la conferma di Moreno e del sempre presente Kolarov. A centrocampo ancora spazio a Gerson e Gonalons, coadiuvati da Nainggolan. In attacco Perotti, Under e l'insostituibile Dzeko.

La Roma parte subito forte e trova il vantaggio al 10° con un rigore di Perotti. Al 18°, sugli sviluppi di un calcio d'angolo arriva il decimo palo stagionale per gli uomini di Di Francesco, con Kolarov che batte direttamente in porta. Al 20° ci prova il Crotone con Nalini il cui colpo di testa, però, non inquadra la porta. Al 35° altra occasione Roma con Dzeko che non riesce a sfruttare un errore di Cordaz. Al 44° è ancora il bosniaco che sfiora il gol con un colpo di testa su cross di Perotti che finisce di poco a lato. A tempo scaduto il Crotone rischia l'autogol con Ceccherini.

Il secondo tempo inizia con la Roma che continua a spingere. Al 52° altro palo della Roma con Dzeko, la palla arriva a Karsdrop che calcia forte ma centrale. Due minuti più tardi ancora il bosniaco liberatosi in area si vede parare il tiro da Cordaz. Al 64° esce Under per Defrel che rientra dopo l'infortunio, al 73° è la volta di Pellegrini per Gerson. Al 77° un gran tiro di Defrel finisce di poco a lato. All'81° esce applaudito dallo stadio Karsdrop ed entra Florenzi.

La partita non regala grandi emozioni, ma la Roma riesce con il minimo sforzo a portare a casa altri tre punti non scontati, non tanto per la qualità dell'avversario, ma perché non è facile giocare ogni tre giorni.

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata