Triplice fischio

Roma Cluj 5-0 - Spettacolo giallorosso

La Roma ne fa 5 al Cluj e si prende la testa della classifica del gruppo A di Europa League. In gol Borja Majoral (doppietta), Mkhitaryan, Ibanez e Pedro.
Redazione de Il Legionario
inserita 18 giorni fa
129
0:00
311
La partita si mette subito in discesa per i giallorossi che dopo 59 secondi trovano il vantaggio con Mkhitaryan che con un bel colpo di testa insacca alle spalle di Balgradean.
Il Cluj reagisce prima con Djokovic e poi con Rondon, ma anche Pau Lopez è in serata e sventa gli attacchi con due belle parate.
La Roma gioca in sicurezza e al 24° trova il raddoppio con un’altra zuccata, questa volta di Ibanez che sugli sviluppi di un calcio d’angolo realizza il 2-0.
L’arma in più dei giallorossi viene sicuramente dalle fasce, dove Spinazzola e soprattutto uno strepitoso Bruno Peres fanno letteralmente girare la testa agli avversari. E’ proprio da un break del brasiliano che arriva, al 34°, il 3-0 e il primo gol in giallorosso per Borja Mayoral: palla recuperata dal laterale e poi giocata ottimamente dal duo Mkhitaryan-Veretout, il francesce tira in porta ma Balgradean respinge, la palla arriva a Bruno Peres che anzicchè calciare in porta da ottima posizione serve il centravanti giallorosso che insacca.

Nella ripresa Fonseca inserisce Pellegrini, Juan Jesus e Pedro. La partita già archiviata nel primo tempo continua a ritmi bassi anche perchè il Cluj non fa praticamente nulla per tentare di riaprirla, anzi, è la Roma con il solito Bruno Peres a continuare a spingere. Al 65° proprio da un’azione del brasiliano che serve una palla d’oro a Borja Mayoral potrebbe arrivare il poker, ma Manea salva sulla linea.
Dalla parte opposta è Kumbulla a respingere sulla linea l’unica vera occasione dei rumeni con Rondon.
Fonseca regala qualche minuto anche a Smalling e al giovane Milanese che si rende subito pericoloso con un’incursione ribattuta dalla difesa rumena.
Sul finale la Roma dilaga con il secondo gol di Borja Mayoral, un bel diagonale su cui Balgradean non può nulla e con Pedro che batte per la quinta volta il portiere rumeno.

La Roma ipoteca il passaggio ai sedicesimi di Europa League e porta a casa il terzo clean sheet consecutivo, conquistando sempre più sicurezza in ogni reparto e in tutti i suoi uomini.


ES






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata