Triplice fischio
NEWS

Roma Chievo 4-1 - Un poker che sa di Champions

La Roma batte 4-1 il Chievo e consolida il terzo posto.
Redazione de Il Legionario
inserita 7 mesi fa
673
5:00
242020
Grande partenza della Roma che trova subito il vantaggio con Schick, su cross di Nainggolan alla duecentesima presenza in giallorosso, l'attaccante è bravo ad anticipare i difensori clivensi e battere Sorrentino. Passano pochi minuti e la Roma potrebbe raddoppiare con Fazio, il cui colpo di testa finisce sul palo. Al 14° gran gol di El Shaarawy ma l'arbitro e il VAR annullano per fuorigioco. Al 28° il faraone ci riprova con un bel tiro a giro che sbatte sul palo; un minuto dopo occasionissima per Dzeko che non inquadra la porta. Il raddoppio è nell'aria e arriva al 40° con un gran gol di sinistro di Dzeko che su cross di Kolarov anticipa tutti e batte per la seconda volta il portiere clivense. Allo scadere il bomber bosniaco ci prova ancora, ma il suo slalom in area è fermato proprio davanti a Sorrentino.

Ad inizio ripresa è ancora Dzeko, in gran spolvero, ad andare vicino al gol, ma solo davanti a Sorrentino non riesce a dribblarlo e realizzare la sua doppietta. Al minuto 58 del secondo tempo l'arbitro concede un rigore molto dubbio al Chievo parato splendidamente dal fenomenale Alisson. Al 60° gran tiro di Kolarov di poco fuori. Cinque minuti più tardi è El Shaarawy con una bella azione personale a  realizzare il 3-0 e un minuto dopo Dzeko, con un bellissimo sinistro a giro, fa doppietta personale che è poker per i giallorossi.
La Roma spinge ancora e va vicina al quinto gol prima con Dzeko, tiro potente ma alto e poi con El Shaarawy il cui tiro finisce di poco a lato. A 3 minuti dalla fine Inglese segna il gol della bandiera clivense.

Bella prova degli uomini di Di Francesco che consolidano il terzo posto e la zona Champions. Tutto il mondo giallorosso si stringe attorno alla squadra per realizzare un sogno, mercoledì ci vorrà un altro miracolo contro il Liverpool, ma nulla è impossibile.


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata