Triplice fischio

Roma Braga 3-1: ottavi conquistati

Una bella Roma batte il Braga anche all’Olimpico e si qualifica per gli ottavi di Europa League
Redazione de Il Legionario
inserita un mese fa
143
3:00
866
I giallorossi non fanno scherzi, partono concentrati e prendono fin da subito in mano il pallino del gioco. Al 24’ El Shaarawy fa partire un gran tiro a giro che colpisce in pieno il palo, il pallone arriva sui piedi di Dzeko che insacca alle spalle di Tiago Sa. E’ il gol numero 29 nelle competizioni europee per l’attaccante bosniaco, che supera Totti in questa particolare classifica.
Il Braga cerca di rispondere e di approfittare di qualche calo di concentrazione della Roma, ma l’occasione più nitida arriva a cinque minuti dalla fine per Pedro che da centro area, praticamente un rigore in movimento, colpisce la traversa.

Nel secondo tempo i ritmi calano e la Roma amministra bene senza correre pericoli. Al 67’ Dzeko è costretto a lasciare il campo per un problema all’adduttore sinistro, al suo posto entra Borja Mayoral. Quattro minuti più tardi Carles Peres che era entrato al posto di El Shaarawy si procura un calcio di rigore, sul dischetto va Pellegrini che spedisce fuori. Ma il gol del raddoppio arriva al 74’ con Carles Peres che sfrutta al meglio un bell’assit di Pellegrini e tutto solo insacca sul secondo palo. A due minuti dalla fine Cristante, sfortunato, nel tentativo di ribattere un cross in area, fa autogol; nel recupero ci pensa Borja Mayoral ad arrotondare ulteriormente il risultato.

La Roma è agli ottavi di Europa League, oggi alle 13 scopriremo la sua avversaria.


ES






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata