Pre Match
APPROFONDIMENTI

Roma Barcellona - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 2 mesi fa
1024
5:00
1177
Il dovere di provarci. Questo è quanto Di Francesco ha rimarcato ieri in conferenza, sottolineando come la Roma si sia guadagnata il diritto di giocare questa sfida e provare ad impaurire i marziani blaugrana, dopo la prova convincente dell’andata nonostante la severità del risultato.

Ribaltare il risultato è oggettivamente molto difficile ma nel calcio, si sa, nulla è mai scritto. E allora la Roma dovrà provarci, spinta da un Olimpico di fatto sold-out e dal recupero di Cengiz Under, arma in più per attaccare la non impeccabile retroguardia azulgrana. Ottenere un risultato positivo stasera potrebbe essere in ogni caso un viatico importante per riacquistare fiducia in vista di questo fondamentale finale di stagione.

Il Barça si presenta con lo stesso 4-4-2 dell’andata ma con una novità. Ancora ter Stegen tra i pali, Sergi Roberto torna a giocare terzino destro; al centro Piqué-Umtiti, a sinistra Jordi Alba visto che l’ex Digne è ancora out.
A centrocampo dentro Ousmane Dembélé, che può trasformare il modulo in un offensivo 4-3-3 in un attimo con le sue accelerazioni. A completare la linea Rakitic e Paulinho al centro, e Iniesta a sinistra con la classica libertà di svariare come e quanto vuole.
Davanti confermatissimo il tandem Messi-Suarez, capace di impensierire da solo ogni retroguardia al mondo.


I precedenti

Dopo la gara dell’andata il bilancio è ora dalla parte dei blaugrana, con 2 vittorie contro l’unica giallorossa del 2002 (con un 3-0 finale che, se uscisse stasera, permetterebbe alla Roma di portare a termine il clamoroso ribaltone). I giallorossi, in entrambe le partecipazioni alla Champions in cui sono arrivati fino ai quarti, si sono poi arresi; diverso il discorso nel vecchio formato, quando la squadra capitolina eliminò la Dinamo Berlino.

Il direttore di gara sarà il francese Clément Turpin, assistito da Danos e Gringore. Col fischietto di Oullins un solo precedente per la Roma: era il 26 febbraio 2015 quando i giallorossi espugnarono per 2-1 il De Kuip di Rotterdam, ai danni del Feyenoord. Il bilancio complessivo con il tricolore non è però altrettanto positivo: due vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Col Barça nessun incrocio fin qui.


Francesco Giovannetti

LE ULTIME NEWS

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata