L'argomento
APPROFONDIMENTI

Oltre i limiti del mercato, il merito di Di Francesco

di Giacomo Cangi
Redazione de Il Legionario
inserita 4 mesi fa
2136
7:00
212020
Dopo 17 partite di campionato, un girone di Champions League e una partita di Coppa Italia è giunto il momento di cominciare a fare un primo bilancio della campagna acquisti condotta in estate dal nuovo direttore sportivo Monchi. Purtroppo, l'apporto portato dai nuovi giocatori è stato decisamente basso.

Rick Karsdorp è costato 14 milioni più bonus "fino ad un massimo di 5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte di AS Roma e del calciatore di determinati obiettivi sportivi". Il terzino olandese è stato comprato quando era già infortunato e dopo la sua prima presenza da titolare si è infortunato nuovamente. Ad oggi un acquisto sbagliato.

Cengiz Ünder è stato pagato 13,4 milioni più bonus "fino ad un massimo di 1,5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della AS Roma e del Calciatore di determinati obiettivi sportivi". Il turco ha giocato dal primo minuto solo in 5 occasioni (contro Verona, Benevento, Crotone, Spal e in Coppa Italia). Non ha mai segnato e non ha mai realizzato un assist.

Il primo acquisto di Monchi fu Hector Moreno, arrivato a Roma in cambio di 5,7 milioni. Appena 5 presenze in campionato ed una in Coppa Italia.

Grégoire Defrel è costato alle casse giallorosse 5 milioni e "l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 15 milioni di euro, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive. L’accordo prevede inoltre il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 3 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte della AS Roma e del Calciatore di determinati obiettivi sportivi". Da quando è arrivato ha subito tre infortuni. L'ex attaccante del Sassuolo nelle sue sette presenze in campionato e tre in Champions League non ha mai battuto il portiere avversario.

La Roma ha pagato Maxime Gonalons 5 milioni. Appena sei presenze in campionato, tre in Champions League e una in Coppa Italia.

Per quello che riguarda Patrik Schick, ad oggi è stato pagato 5 milioni per il prestito. Anche lui in questa stagione ha dovuto già affrontare ben tre infortuni. La prima partita da titolare l'ha giocata il 10 dicembre contro il Chievo. Match che la Roma non ha vinto. L'unica altra partita giocata da titolare dall'attaccante ceco è stata Roma-Torino di Coppa Italia che si è conclusa con l'eliminazione dei giallorossi e il primo gol in stagione.

Sarebbe sbagliato, però, sostenere che tutti gli acquisti di Monchi sono stati, fino ad ora, sbagliati. Monchi ha riportato a Roma Lorenzo Pellegrini. Dodici presenze in campionato, sei in Champions League e una in Coppa Italia, oltre ad una rete messa a segno contro la Spal. Il giovane classe 1996 è il centrocampista del presente e del futuro non solo della Roma ma anche della nazionale italiana.

L'unico giocatore portato da Monchi che oggi è considerato un "titolarissimo" è il terzino serbo Aleksandar Kolarov. In campionato le ha giocate tutte, tranne la partita casalinga con il Bologna, segnando due reti e sei assist. In Champions League ha sempre giocato senza mai essere sostituito, ha realizzato il bellissimo goal contro il Chelsea che ha avviato la rimonta e ha anche messo a segno due assist. Imprescindibile e fondamentale.

Alla luce dei (pochi) colpi azzeccati fin qui da Monchi e delle (tante) mosse sbagliate, bisogna riconoscere ad Eusebio Di Francesco i suoi meriti. Con la stessa squadra dell'anno scorso più i soli Kolarov e Pellegrini ha superato il girone di Champions League piazzandosi davanti a Chelsea e Atletico Madrid. In Serie A ha tre punti in più rispetto alla Roma 2016/17 di Luciano Spalletti che dopo 17 partite aveva 35 punti. Per ora si può rimproverare a Di Francesco solo l'eliminazione dalla Coppa Italia, ma se i giocatori portati da Monchi fossero stati all'altezza o anche solamente disponibili, probabilmente anche la partita contro il Torino sarebbe andata diversamente.

Giacomo Cangi



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata