Mercato

Nel silenzio generale, i Friedkin piazzano il colpo Mourinho

di Roberta Lanzolla
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
861
4:00
241515
Diciamo la verità, nemmeno il più ottimista dei tifosi avrebbe scommesso un euro su una bomba del genere. Jose Mourinho, da giugno, sarà il nuovo allenatore della Roma.
L’annuncio subito dopo il comunicato di congedo a Fonseca dopo due anni tutt’altro che positivi. I nuovi proprietari americani si presentano dunque con un colpo fenomenale e conquistano l’intera piazza. Probabilmente un entusiasmo del genere non si percepiva dal lontano 2001.

Non mancano però le critiche: una minoranza della tifoseria crede che il tecnico portoghese sia ormai al capolinea. Il suo calcio, troppo difensivo e “antico” gli ha fatto collezionare quattro esoneri consecutivi. Ma il Palmarès dice tutto: Mourinho é tra gli allenatori più carismatici e vincenti al mondo. Dopo l’esperienza deludente al Tottenham (esonero avvenuto soprattutto a causa della contrarietà del tecnico alla SuperLega), Jose é pronto ad una nuova e stimolante avventura: risollevare un ambiente demotivato e deluso per cercare di tornare alla vittoria di un trofeo che alla Roma manca dal 2008.
D’altronde l’allenatore portoghese lo aveva annunciato proprio un paio fa in un’intervista dicendosi disponibile a ritornare in Italia per allenare un’avversaria dell’Inter.

L’attenzione ora è solo e unicamente spostata alla prossima stagione quando la Roma dovrà rialzarsi e come minimo riconquistare il quarto posto. Ma tutto è possibile. Prepariamoci ad una stagione 2021-2022 ricca di sorprese…


Roberta Lanzolla





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata