Pre Match

Milan VS Roma - Pre Match

a cura di Damiano Lollobrigida
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
163
3:00
191818
Finalmente torna la Serie A e la nostra amata Roma. La prima sfida del 2022 è a San Siro contro il Milan. Con la riforma del calendario di quest'anno, la Roma incontra di nuovo il Milan dopo Soli due mesi (e qualche giorno). Grandissime polemiche nella sfida d'andata, da una parte e dall'altra, prima per l'intervento del VAR su un episodio dubbio (nessun chiaro errore) tra Ibanez e Ibra (il quale neanche è stato importante, in quanto la decisione dell'arbitro è rimasta invariata) nell'area giallorossa, poi anche da parte del Milan per il rosso dato a Theo Hernandez. Prima della bufera finale, con il mancato penalty alla Roma per un fallo su Pellegrini nel recupero.

Sarà un'altra storia in questa prima giornata di ritorno? Lo dirà il campo: a Milano contro i rossoneri la Roma non vince dal 2017, 0-2 grazie alle reti di Dzeko e Florenzi (oggi al Milan il ragazzo cresciuto nella Roma), dopo quella vittoria due successi del Milan e un pareggio poi nella scorsa stagione (3-3 anche in quel caso tra mille polemiche). Toccherà a Daniele Chiffi evitare la creazioni di ulteriori polemiche per questo Milan-Roma. Bilancio positivo per la Roma con il fischietto della sezione di Padova: 4 vittorie e 2 sconfitte per i giallorossi, con nessun pareggio in questi 6 precedenti. Più bilanciata la situazione del Milan: 2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle 4 partite dirette da Chiffi.

Spostandoci sulle panchine: sfida speciale per Mourinho, che dopo anni torna a San Siro in Serie A (anche se non da ex), una vittoria e una sconfitta contro il Milan nelle gare in “trasferta” per il tecnico portoghese: 1-0 nel settembre 2008 (gol di Ronaldinho che diede la vittoria al Milan) e un roboante 0-4 invece per la “sua” Inter nella stagione successiva. Per Stefano Pioli quello dello scorso Ottobre è stato l'unico precedente in carriera contro squadre allenate da Mourinho.

Pioli che dovrà fare a meno di Simon Kjaer (ex della Roma tra l'altro): danese out per tutto il resto della stagione dopo l'operazione al crociato. Assenti anche Pellegri e Tatarusanu, che difficilmente avrebbero visto il campo però a differenza del difensore classe 89. Così come difficilmente sarebbero scesi in campo Mayoral e Fuzato nella Roma, nessun problema in ogni caso per Rui Patricio (solo qualche acciacco per il portoghese). Recuperato Pellegrini per il centrocampo, ma il capitano della Roma ancora non ha i 90 minuti nelle gambe.
Abbiamo citato prima due ex tra i giocatori del Milan: Florenzi e Kjaer, ma non sono i soli milanisti ad aver giocato per la Roma, presenti anche Mirante e Alessio Romagnoli (con solo quest'ultimo che probabilmente giocherà). Nella Roma sono due invece gli ex: Cristante (cresciuto con il Milan, con cui ha esordito in campionato e in Champions League) e Stephan El Shaarawy, in gol nella gara del 31 ottobre 2021 (e a segno 3 volte invece a San Siro contro la sua ex squadra). Il faraone sarà regolarmente a disposizione, dopo il tampone negativo al covid nella giornata di ieri.


Damiano Lollobrigida






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata