L'argomento
CALCIOMERCATO

Ljajic se ne va, ma sarebbe stato meglio tenerlo

Se Ljajic dovesse fare bene al Torino in molti dalle parti di Trigoria potrebbero mangiarsi le mani. (di Giacomo Cangi)
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
2102
12:00
283030

(di Giacomo Cangi) - Ormai Adem Ljajic è ufficialmente un giocatore del Torino. Sembra che se ne vada da Roma senza nessun tifoso pronto a salutarlo con affetto. Anzi, forse i tifosi contenti per l'addio del serbo sono la maggioranza. Eppure di buoni motivi per tenersi Ljajic ce ne erano.

 

Nella sua prima stagione in giallorosso, considerata da molti la peggiore, Ljajic in campionato mise a segno 6 gol e 6 assist in 28 presenze. Gli unici giocatori a segnare più reti furono Destro, Totti, Florenzi e Gervinho. Nella stagione 2014/15 Ljajic fece la differenza. Fu il capocannoniere della Roma in Serie A a pari merito con Francesco Totti. Il Capitano, però, segnò la metà dei gol su rigore, mentre il serbo realizzò solo un tiro dal dischetto. In totale, con la Roma Ljajic ha segnato 15 gol e 8 assist distribuiti in 74 presenze. Nella stagione in prestito all'Inter il classe 1991 ha segnato 4 gol e 3 assist in 28 presenze.

 

C'è un altro particolare che in molti si scordano. Ljajic è un giocatore di formazione italiana. Le nuove regole sulle rose prevedono che ogni squadra debba avere, oltre a 4 calciatori provenienti dal vivaio, anche 4 giocatori proprio di formazione italiana. La Roma di giocatori che provengono dal vivaio ne ha come minimo 3: Totti, De Rossi, Florenzi e probabilmente verrà inserito anche un ragazzo della primavera (potrebbe essere Federico Ricci, escludendo un altro prestito per farsi le ossa). Per quello che riguarda i giocatori di formazione italiana invece la società giallorossa ha un grande problema perché per ora ne ha, escludendo il giovane Pettinari che probabilmente verrà mandato in prestito da qualche parte, solamente 2: Nainggolan ed El Shaarawy. Non sarebbe stato meglio tenersi Ljajic e privarsi, ad esempio, del sudamericano Iturbe autore di appena 5 reti nelle sue 56 presenze con la Roma?

 

Solo il tempo potrà dire chi ha avuto ragione. Ma se Ljajic dovesse fare bene al Torino in molti dalle parti di Trigoria potrebbero mangiarsi le mani.

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata