La Sfera dei Capricci

La Sfera dei Capricci: De romanorum consolatione

Una rubrica di Franco Costantini
Redazione de Il Legionario
inserita 4 mesi fa
1068
5:00
242222
O Musa Pedatoria,
o Sfera dei Capricci:
raccontaci una storia,
del grande calcio dicci…



Shaktar Roma 2-1, Milan Roma 0-2


Si diceva la scorsa settimana: «Per combattere la crisi, / bagno turco e tre sorrisi…».
Il giovane Under ha combattuto davvero la crisi, ma certo non l’ha superata: a guardar bene, anche nelle tre vittorie consecutive il gioco latitava in modo preoccupante, e solo le prodezze personali del turco hanno consentito di mettere 9 punti in carniere.
Nei secondi tempi (sia contro lo Shaktar, sia contro il Milan), la Roma ha dimostrato una condizione disastrosa: nel gioco di squadra, nella tenuta fisica, nell’atteggiamento mentale dei singoli.
Tra le prestazioni individuali, forse solo Alisson Becker e Under hanno meritato la sufficienza.

Si sa: i tifosi romanisti sono abituati a soffrire (ed anche in questo sta la loro grandezza!). Ma di questi tempi alle sofferenze provenienti dal campo si aggiungono quelle provenienti dalle voci di mercato: Alisson - attualmente uno dei migliori portieri d’Europa, amatissimo dal tifo giallorosso - potrebbe essere sacrificato in uscita, per coprire un rosso di bilancio che ammonta a oltre 40 milioni di euro…
Speriamo che le voci restino solo voci.

In campo si moltiplican gli scempi,
e intanto si paventano cessioni:
crolla la Roma nei secondi tempi,
crollano i sogni, crollan le ambizioni.

Ma c’è un eroe che impavido resiste,
d’amore rinnovando la virtù:
è nato per soffrir chi al mondo esiste,
ma il romanista soffre ancor di più.

A lui, campion di fede e di coraggio,
di questi endecasillabi fo omaggio…


Franco Costantini


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata