La Sfera dei Capricci

La Sfera dei Capricci: Aspettando il Parma

Una rubrica di Franco Costantini
Redazione de Il Legionario
inserita 8 giorni fa
809
0:00
511
Al tuo cospetto, o Diva,
il mio desio s’evinca:
che Roma sempre viva,
che Roma lotti e vinca.



Ci aspettano tre partite delicate, nell’ultima decade di novembre: prima il Parma all’Olimpico; poi la trasferta di Coppa con il Cluj; e infine la partita più dura, col Napoli al San Paolo.
La Roma deve dimostrare, contro Parma e Cluj, di aver raggiunto quella maturità che consente anche di dare continuità ai risultati. I giallorossi sono più forti di questi due avversari; e dunque servono 6 punti. E basta.
Contro il Napoli è oggettivamente questione diversa, perché la caratura dell’avversario rende la partita aperta ad ogni pronostico; ma, al di là del risultato, mi aspetto dai nostri Lupi la stessa grinta, la stessa concentrazione, lo stesso gioco di squadra messo in mostra nelle ultime esibizioni. Per dirla in settenari:


Col Parma e col Romeno
sei punti vanno colti
(ché prenderne di meno
sarebbe invêr da stolti).

E poscia, contro il Ciuccio,
occorre grinta e classe
(sarebbe un grande cruccio
se il gioco peggiorasse).

*

Sfottonari


Ogni riferimento a fatti o persone della vita reale… è puramente (e giocosamente) voluto.

Se ti blocchi e resti Immobile,
sulla strada sei spacciato:
nella parte meno nobile
sarai tosto tamponato.

Ma, abbozzando una morale,
concludiamo in modo accorto:
per il codice stradale
chi tampona ha sempre torto…

*

L’anagramma della settimana

Ecco una giocosa “anagrammanzia”. Speriamo porti bene!

Roma-Parma, serie A, novembre Duemilaventi:
→ Numi,! ma… ma Pedro sembra volare: ei va in rete!


Franco Costantini





Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata