Triplice fischio
STADIO

La Roma supera l'esame Milan ed è pronta per la laurea allo Stadium.

I giallorossi soffrono ma riescono a portare a casa i tre punti contro un Milan ben organizzato ma mai realmente pungente. Sabato allo Stadium sarà sfida scudetto
Redazione de Il Legionario
inserita 10 mesi fa
781
7:00
272323
Esame importante per la Roma schierata in campo da Spalletti con una difesa a tre con Rudiger, Manolas e Fazio, sulle fasce Bruno Peres ed Emerson Palmieri, a centrocampo De Rossi e Strootman con Nainggolan pronto ad inserirsi tra le punte Dzeko e Perotti.  
A novanta secondi dal fischio di inizio Dzeko si fa subito vedere con un tiro potente sul quale però Donnarumma è attento. Il match non regala grandi emozioni, l'unica vera occasione per i rossoneri nel primo tempo è il rigore che si procura Lapadula su un'uscita avventata di Szczesny il quale, però, rimedia all'errore parando il penalty calciato ancora dal troppo inpreciso Niang. La Roma non ci sta e reagisce ancora con Dzeko che evita il fuorigioco e lascia partire un destro incrociato che sfiora il palo. Sul finire del primo tempo scontro tra Bruno Peres e De Sciglio, ha la peggio il brasiliano che uscirà poi in stampelle dallo stadio, per lui trauma alla caviglia. Spalletti al suo posto mette in campo l'ex El Shaarawy.

Nel secondo tempo alla prima buona occasione la Roma passa in vantaggio con Nainggolan che sfugge alla marcatura di Bertolacci e lascia partire un sinistro che sorprende Donnarumma e porta in vantaggio i giallorossi. Al minuto 72 esce Lapadula per Luis Adriano, ma il Milan non punge mai una Roma troppo vogliosa di portare a casa tre punti importantissimi. Su errore di Paletta arriva, infatti, un'altra occasione per Dzeko che non riesce a sorprendere Donnarumma sul primo palo. Nel recupero anche il Milan ha la sua occasione con una giocata Suso-Mati Fernandez sulla quale la difesa giallorossa si fa trovare impreparata, ma che però non crea troppi problemi a Szczesny.

Finisce con la vittoria della Roma una gara non bella ma conbattuta con grande grinta dai giallorossi che avevano l'obiettivo di restare in scia della Juventus in vista del big match di sabato.

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata