Triplice fischio
NEWS

La Roma ha toccato il fondo

Contro il Bologna subisce due gol senza mai entrare in partita
Redazione de Il Legionario
inserita 11 mesi fa
1413
5:00
855
Nei primi 10 minuti ci provano prima Fazio e poi Kluivert, ma Skorupski è attento su entrambe le conclusioni.
Al 14° contropiede del Bologna, cross per Santander che di testa mette alto.
Al 18° occasionisima per il Bologna con Falcinelli che, servito al centro dell’area da un liberissimo Mattiello, solo davanti ad Olsen cicca il tiro e grazia la Roma.
Un minuto dopo ci prova Perotti con un bel tiro a giro dal limite dell’area, ma Skorupski respinge
Al 29° occasione per Kluivert che lanciato verso la rete viene fermato dall’uscita anche se in ritardo di Skorupski.
Al 36° il Bologna passa in vantaggio con un gran gol di Mattiello: è il primo gol del Bologna in questa Serie A eil primo gol in assoluto nella massima serie per Mattiello.
Al 40° reazione della Roma con Florenzi che prova il tiro ad incrociare che finisce fuori.
Al 42° doppia occasione per Federico Fazio che di testa non riesce ad angolare le conclusioni e fa fare bella figura a Skorupski.
Nei minuti di recupero errore della difesa del Bologna e a porta vuota Pellegrini tira incredibilmente alto.

La Roma manca di cattiveria agonistica e di concentrazione, commette errori grossolani e i reparti sono scollegati, la situazione non è davvero facile.

Dopo dieci minuti del secondo tempo esce Cristante, già ammonito e graziato pochi minuti prima dall’arbitro Massa dopo aver fermato fallosamente una ripartenza del Bologna, al suo posto Pastore.
Al 59° contropiede letale del Bologna e Santander nel vuoto della difesa giallorossa batte Olsen e raddoppia.
La Roma è in confusione totale e al 71° Okwonkwo sfiora il gol del 3-0.
Al 72° occasione Roma con Dzeko davanti a Skorupski, il portiere del Bologna riesce a deviare il tiro sopra la traversa.
Errori su errori dei giallorossi e ancora occasione per Okwonkwo il cui tiro finisce di poco a lato.
Gli ultimi minuti sono un calvario per i tifosi giallorossi, la squadra è spenta e di soluzioni non c’è ombra. Dopo sei minuti di recupero finisce una partita in cui la Roma ha davvero toccato il fondo.


Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata