Pre Match
APPROFONDIMENTI

Juventus Roma - Pre Match

di Francesco Giovannetti
Redazione de Il Legionario
inserita 10 mesi fa
557
5:00
545050
Ripartire subito. Questo il concetto ripetuto alla squadra da Di Francesco, consapevole di aver forse cambiato in maniera eccessiva nella gara di mercoledì ma consapevole anche che la squadra scesa in campo ha creato tanto, non meritando la sconfitta e l’eliminazione.

La gara di sabato dirà tanto sul campionato, portando in dote oltre a punti preziosi anche un fattore psicologico piuttosto pesante: la Juventus, dopo una partenza in cui sembrava stentare (come da diversi anni in realtà) ora sembra aver ingranato e pronta a lanciarsi nella seconda metà di stagione da favorita numero uno per lo scudetto; la Roma però quest’anno ha dimostrato di avere una solidità mentale prima ancora che difensiva davvero forte, e sarà dunque curioso vedere come scenderà in campo sabato sera.

A difendere i pali bianconeri non ci sarà Buffon, che non ha recuperato: pronto dunque l’ex Szczesny. Ha recuperato invece Chiellini, che ci sarà dal primo minuto al fianco di Benatia, altro ex romanista anche se solo per un anno. In netta risalita Lichtsteiner a destra , dovrebbe scalzare Barzagli e completare la difesa insieme ad Alex Sandro.
A centrocampo nessun dubbio per Allegri: Pjanic ha le chiavi della regia, Khedira e Matuidi sono pronti ad aggiungere quantità al bosniaco.
Davanti torna Dybala dal primo minuto, dopo due panchine consecutive: al centro dell’attacco ci sarà Higuain, a sinistra Douglas Costa sembra favorito su Cuadrado, che come Mandzukic ad inizio settimana sembrava essere out per la sfida ma ora ha recuperato e dovrebbe andare almeno in panchina.


I precedenti

Sono 85 i precedenti giocatori a Torino tra le due squadre: bilancio nettamente favorevole alla Juventus con 56 vittorie, appena 8 i successi esterni della Roma con 21 pareggi a completare il quadro. I giallorossi poi, da quando esiste lo Stadium, non hanno mai raccolto punti al suo interno: negli ultimi due anni il finale è stato 1-0 per i padroni di casa.

L’arbitro sarà Paolo Tagliavento, della sezione di Terni: con lui, nel gennaio del 2010, è arrivato l’ultimo successo della Roma in Piemonte (il 2-1 firmato Riise allo scadere, dopo i gol di Del Piero e Totti). C’è un altro incrocio col fischietto umbro, l’1-0 in Coppa Italia di 3 anni fa deciso da Gervinho. In tutto sono 34 i precedenti con la Roma: 22 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte. Per la Juve invece 21 gare: 9 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte.

Francesco Giovannetti


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata