Analisi tattica dei gol

Inter Roma 3-1 L'analisi dei gol

La Roma si scontro sul muro neroazzurro e interrompe la serie di 12 risultati utili consecutivi. A cura di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 24 giorni fa
105
3:00
633
• 1 – 0 gol di Dumfries

Il vantaggio arriva nel primo tempo con una grande azione dei padroni di casa: Di Marco in verticale sulla fascia sinistra per Perisic che viene incontro e lancia verso il centro dove si fa incontro Laurato. L’argentino la gira per Dzeko che fa da sponda per Çalhanoğlu che di prima verticalizza mandando in porta Dumfries. L’esterno olandese inganna Zalewski con un contromovimento sulla linea del fuorigioco e può partire indisturbato verso Rui Patricio. Tiro di sinistro e vantaggio dell’Inter.
Azione troppo veloce dei neroazzurri e i marcatori giallorossi non riescono a seguire i movimenti degli avversari. Un po’ ingenuo Zalewski che si fa infilare da Dumfries.


• 2 – 0 gol di Brozovic

Al 39’ Di Marco lancia Perisici oltre la difesa giallorossa. Il croato sfida Mancini e serve Brozovic sulla corsa, in area. Mancini sbaglia posizione del corpo e questo avvantaggia Brozovic che riceve palla, lo dribbla e conclude di destro sotto al sette.
Male Mancini in questo frangente: il suo errore sta nel posizionamento del corpo che, al momento del passaggio di Perisic per Brozovic, è di spalle rispetto al pallone e all’avversario. Perdendo il contatto visivo con l’azione Mancini si fra sorprendere con troppa facilità. Errore banale.


• 3 – 0 gol di Lautaro

Nel secondo tempo l’Inter chiude la partita con un colpo di testa di Lautaro da calcio d’angolo.
Angolo dalla sinistra, Çalhanoğlu alla battuta, cross che arriva proprio al centro dell’area dove Lautaro può colpire indisturbato ed è 3 a 0.
Errore grave in fase di marcatura da parte di Sergio Oliveira. È lui a dover seguire Lautaro, ma l’argentino sfrutta un blocco creato da Dumfries e Oliveira perde le sue tracce facendosi attirare dal movimento di Perisic (già marcato da Karsdorp). Serve più attenzione!


• 3 – 1 gol di Mkhitaryan

All’84’ la Roma accorcia le distanze con il solito Mkhitaryan.
Bove nel cerchio di centrocampo serve Karsdorp in posizione anomala ma che taglia in due il reparto centrale dell’Inter. L’olandese converge verso il centro e poi allarga a sinistra per Shomurodov che arriva sul fondo e crossa rasoterra di sinistro. In area c’è proprio Karsdorp che vede l’inserimento di Mkhitaryan e decide di far passare il pallone con un velo. L’armeno è completamente solo e di piattone manda la palla sotto all’incrocio.
Bella azione in velocità, peccato per averla fatta troppo tardi.


Matteo Bianchetti






Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata