Analisi tattica dei gol
APPROFONDIMENTI

Fiorentina Roma 7-1 - L'analisi dei gol

di Matteo Bianchetti
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
294
10:00
1166
• 1 – 0 gol di Chiesa





La Fiorentina trova subito il vantaggio, con una semplicità unica, lancio in verticale di Benassi per la corsa di Mirallas sulla fascia sinistra che tutto solo ha il tempo di metterla al centro dell’area, rasoterra, per Chiesa che con il piatto destro riesce ad imbucare Olsen.
Grave errore della difesa della Roma, nessun pressing su Benassi, Florenzi si perde Mirallas, Kolarov è in ritardo, Manolas cicca clamorosamente la palla e Fazio non marca Chiesa.



• 2 – 0 gol di Chiesa





Il 2 a 0 arriva su contropiede, Pastore sbaglia il passaggio dentro e la Fiorentina riparte in velocità, Mirallas dà una grande palla in verticale a Chiesa che è bravissimo a dettare il passaggio ed è freddo nell’uno contro uno a far un leggero colpo sotto per scavalcare Olsen in uscita.
Altro grave errore della difesa, presa in contropiede con soli 5 giocatori a difendere. Kolarov si fa attirare dal movimento di Chiesa e non segue la linea di Manolas e Fazio, tenendo in gioco l’attaccante viola.



• 2 – 1 gol di Kolarov





L’unico gol della Roma arriva dal solito Kolarov che si accentra e trova spazio sulla trequarti campo, si sposta la palla sul piede sinistro e lascia partire un tiro violento che non lascia scampo a Lafont.
Gol che arriva da un’iniziativa personale, come spesso accade al terzino serbo della Roma.



• 3 – 1 gol di Muriel





Il terzo gol della Fiorentina lo sigla Muriel, solissimo in mezzo all’area, nonostante la difesa fosse schierata. Ancora tante, troppe disattenzioni della squadra giallorossa: Florenzi si fa saltare come un birillo da Biraghi, Manolas guarda il movimento di Chiesa (non seguito da Fazio) e perde di vista Muriel lasciato completamente solo da Nzonzi.
Ancora una volta si difende solo in 6 e si subisce troppo.



• 4 – 1 gol di Benassi





Quarto gol della Fiorentina, altro errore clamoroso della Roma!
Cristante perde palla in uscita, Kolarov in ripartenza, Florenzi troppo dietro, Benassi è furbo a buttarsi alle spalle del serbo e punire ancora Olsen.
La Roma pecca ancora di attenzione e di precisione ancora una volta…



• 5 – 1 gol di Chiesa





Il tracollo della Roma. Pellegrini perde una palla a metà campo, Fazio fuori posizione, Kolarov che non stringe la posizione lasciando una voragine fra lui e Manolas, Florenzi in posizione offensiva, nessun centrocampista o attaccante ad aiutare ed ennesimo contropiede subito dalla Roma.
Palla nella prateria per Benassi che la mette in mezzo, Kolarov in controtempo si pianta a terra e viene anticipato dall’energico Chiesa che controlla e la mette di nuovo alle spalle di Olsen.



• 6 – 1 gol di Simeone





Buio totale per la squadra giallorossa…
Gerson porta palla dalla metà campo per almeno 15 metri senza essere aggredito da nessuno, ha tutto il tempo di trovare Simeone con un passaggio in verticale fra i difensori della Roma. Florenzi e Manolas si fanno prendere in mezzo perdendo completamente la marcatura dell’attaccante viola che è completamente solo e libero di aprire il piatto e siglare il sesto gol della Fiorentina.
Ancora una volta la Roma è impreparata, sguarnita, Kolarov fuori posizione, centrocampo che non riesce a fare filtro e difesa che si ritrova ad arrancare ad ogni azione.



• 7 – 1 gol di Simeone





L’incubo della Roma si ripresenta. il 7 a 1.
Lancio lungo dalla difesa viola che trova impreparati Florenzi e Manolas, si fanno prendere il tempo da Simeone e si fanno imbucare per la settima volta.
Imbarazzante.


Matteo Bianchetti



Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata