Pagelle
APPROFONDIMENTI

Crotone Roma - Le pagelle (con video)

di Emanuele Grilli
Redazione de Il Legionario
inserita 5 mesi fa
108
10:00
232626
ALISSON 7: Si può considerare ancora una volta il valore aggiunto di questa squadra, capace di dare una sicurezza costante sia nelle uscite che nei semplici anticipi sui calci d'angolo. Se deve partire per forza a fine stagione, mi auguro che sia per una cifra veramente irrinunciabile.

B. PERES 6: Torna titolare per far rifiatare Florenzi e tutto sommato se la cava discretamente. Spesso si porta in avanti con buoni dribbling e giocate efficaci, e in difesa salvo qualche piccolo errore riesce a mantenere sempre una buona concentrazione. Bene così.

FAZIO 6.5: Come contro lo Shakhtar si rende protagonista sia di errori grossolani che di interventi salva risultato, che hanno aiutato Alisson a mantenere la porta inviolata. Considerando tutta la sua prestazione e i vari anticipi di testa, il 6.5 finale è ampiamente meritato.

JUAN JESUS 7: Si conferma a tutti gli effetti come un terzo difensore titolare, per quantità e qualità. A livello difensivo non si fa superare praticamente da nessuno, e riesce con grinta e caparbietà a fare sempre la cosa giusta con il pallone tra i piedi. Bravo JJ!





KOLAROV 6.5: Partita decisamente tranquilla e con pochi sussulti offensivi, fatta eccezione per lo splendido assist nel primo tempo che El Shaarawy ha dovuto solo appoggiare in porta. Visto il suo momento recente di forma, mi accontento di queste sue giocate improvvise.

GONALONS 5: Irritante, lento e tremendamente distratto. Riesce a sbagliare quasi il 50% dei palloni toccati, non riuscendo mai a trovare un varco giusto per una giocata o un bel passaggio ai compagni. Si nota in positivo per una discesa negli ultimi minuti, conclusa con un passaggio sbagliato e quindi un nulla di fatto.

PELLEGRINI 6: Gioca una partita tranquilla e ordinaria, fatta di tanta legna in mezzo al campo e una buonissima gestione palla. Non fa cose particolarmente esaltanti, ma non si fa mai notare per errori in fase di impostazione, e questo basta per raggiungere la sufficienza.

NAINGGOLAN 6.5: Ritrova finalmente il gol in campionato che gli mancava dal derby di andata, con un tiro molto simile anche se stavolta col sinistro. Per il resto se la cava dignitosamente con una partita senza infamia e senza lode, fatta più di recupero palla che di vere e proprie azioni offensive.

EL SHAARAWY 7: Anche lui ritorna al gol dopo settimane con un inserimento da vero centravanti, che ha culminato una prestazione fatta di tanti dribbling efficaci e duetti precisi con i compagni. Continuo a non capire come mai sia stato tenuto fuori cosi tanto nelle ultime settimane.

DZEKO 6: Sufficienza di stima per una prestazione tutto sommato discreta, fatta soprattutto di buoni passaggi ai compagni e di tanto sacrificio in mezzo al campo. Ha una sola buona occasione per metterla dentro ma Cordaz para con abilità, impedendogli di trovare il quarto gol nelle ultime quattro partite.

GERSON 5.5: Torna titolare dopo diverse settimane ma non riesce a dare il contributo che ci si aspettava, dimostrando che deve ancora lavorare molto per assimilare il ruolo di esterno d'attacco. Nulla di particolarmente preoccupante, ma deve fare di meglio per raggiungere la sufficienza.


STROOTMAN 6 (Dal 65' per Pellegrini) – Entra per dare ordine al centrocampo e ci riesce con discreta autorità, senza mai rischiare la giocata o il passaggio all'indietro

FLORENZI 6 (Dal 71' per Gerson) – Viene subito elogiato dai padroni di casa per la sua ottima esperienza in serie B di tanti anni fa, e decide di ricambiare con il pallone che poi il ninja tramuterà nel 2-0 finale.

UNDERS sv (Dal 83' per El Shaarawy) – Entra negli ultimi minuti di gara e fa in tempo ad andare a un passo dal gol del 3-0, purtroppo deviato all'ultimo da un difensore rossoblù.


MISTER DI FRANCESCO 6

VOTO DI SQUADRA 6.5


Emanuele Grilli



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata