La Sfera dei Capricci

Covid-19, Monchi, Siviglia…

una rubrica di Franco Costantini
Redazione de Il Legionario
inserita 3 mesi fa
1006
0:00
1144
O Sfera che governi
del calcio il paradosso,
ispira versi eterni
al vate giallorosso…




È possibile, per non dire probabile, che il campionato venga presto sospeso, a causa della minaccia del coronavirus. È possibile, per non dire probabile, che lo scudetto quest’anno non venga assegnato: se penso alle tre squadre che se lo stanno contendendo… beh, vi confesso che la cosa non mi farebbe soffrire più di tanto.
Tuttavia, mentre scrivo, nessuna sospensione è stata ancora decisa. E dunque faremo finta che le competizioni debbano proseguire. Sia pure a porte chiuse…

Ci aspettano due gare importanti: la trasferta a Siviglia, per l’Europa League, e la gara interna con la Samp, per difendere il quinto posto in campionato (e magari coltivare quell’ombra di sogno-Champions che ancora sopravvive).
Non nascondiamocelo: il Siviglia è favorito. La Roma, infatti, non è ancora in grado di garantire continuità di prestazioni. I tre gol presi a Cagliari - pur nel contesto di una gara ben giocata - dimostrano che le sbandate difensive sono una triste costante di questa stagione giallorossa. Sarà dura, nell’arco di due partite, resistere a una squadra collaudata come quella spagnola; e di questo parere sono anche i bookmaker (andate a vedervi le quote sul passaggio del turno: gli spagnoli sono favoriti; ovunque).
Pur difficile, però, l’impresa si può fare. Daje Roma sempre! Cogli la tua vendetta! (ogni riferimento a Monchi è puramente voluto).


*

Monchi: endecasberleffi e sfottonari

Monchi? Di acquisti - per la Roma - ne ha azzeccati due o tre.
E gli altri? I nomi parlano da soli: Pastore, Schick, Karsdorp, Santon, Bianda, Moreno, Gonalons, Defrel, Nzonzi, Olsen, Coric, Marcano…

Il peggiore acquisto in assoluto fu - a mio avviso - quello di Nzonzi. Un acquisto che, a posteriori, lascia diversi dubbi: Monchi liberò il Siviglia (la sua squadra passata… e futura!) da un “peso”, facendole incassare quasi 27 milioni di euro!
Domanda: Monchi è un normale direttore sportivo? O è piuttosto una “talpa”, protagonista di un romanzo di John le Carré?
Si scherza, ovvio. “Monci”, tuttavia, si merita qualche sfottonario. Per produrre gli sfottonari, adatterò una vecchia quartina di “endeca-sberleffi”, che annotai su un quaderno qualche tempo fa… Ecco la quartina:


Acquisti errati, vergognosi e sconci;
e furon ubbie e pianti e noie e bronci
(vecchi, spompati, rotti oppur malconci,
i giocatori che comprava “Monci”…).

Come avete visto, ho italianizzato Monchi con “Monci”, ossequiando la fonetica. Proverò ora a “tradurre” gli endecasillabi in (sf)ottonari:

Solo acquisti errati e sconci
(rotti, vecchi oppur malconci),
quelli che concluse “Monci”:
tra i tifosi, pianti e bronci.

*

L’anagramma della settimana

Siviglia-Roma si giocherà con il pubblico, mentre il ritorno si disputerà a porte chiuse… Un altro vantaggio per gli spagnoli?
Beh, poco importa. Per il sottoscritto non cambia nulla: vedrò entrambe le partite in tivù, comodamente seduto.
A questo punto, voglio tentare un anagramma “propiziatorio”…


Siviglia-Roma del marzo Duemilaventi:
→ sedie, tivù… ed ammiriam Gonzalo Villar!



Franco Costantini




Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata