Calcio e onomanzia

CALCIO E ONOMANZIA: SPALLETTI

Una rubrica di Franco Costantini
Redazione de Il Legionario
inserita 8 mesi fa
1058
10:00
361818

Se di lettere il “serpente”

in nuov’ordine dispónsi,

l’anagramma dà sovente

antinomici responsi…

 

 

SPALLETTI

 

Tra i tifosi giallorossi, Luciano Spalletti è considerato nei modi più antitetici. Per alcuni è un allenatore eccellente; per altri è un allenatore sopravvalutato, che deve la sua carriera allo “sfruttamento” degli anni d’oro del più grande campione italiano di tutti i tempi…

È vero: nel 2008 avrebbe meritato lo Scudetto (sfuggito soprattutto a causa di certi “aiutini” agli avversari). Ma è altrettanto vero che - nella scorsa stagione - la sua gestione di Totti (ripetuti attacchi verbali, culminati con l’allontanamento del Capitano dal ritiro) è stata quantomeno “irrispettosa”.

Anche i responsi onomantici su Spalletti sono densi di “alternanze di senso”. Ma attenzione: se due responsi contraddittori riflettono contraddizioni reali (in primo luogo, appunto, le valutazioni “opposte” da parte dei tifosi), allora sono “veri” entrambi…

 

 

Partiamo con gli anagrammi positivi (nell’ultimo, il lemma “lanci” è più efficace se considerato “congiuntivo esortativo”; mentre la parola “Atteso” sembra indicare il “predestinato”, cioè “l’allenatore della Provvidenza”).

Luciano Spalletti = alleni tu? Scàlpito!

Luciano Spalletti = in lupi… colla testa!

Luciano Spalletti = slancia il lupetto! (variante = si lanci al lupetto)

Luciano Spalletti = sì, luce in Pallotta!

Luciano Spalletti = l’Atteso: lanci lupi!

 

Ci sono poi due anagrammi “neutri” (o quasi). Nel primo, l’onomanzia sembra indicare che le colpe di eventuali insuccessi sono da attribuire ai giocatori, e non all’allenatore…

Luciano Spalletti = allena lupi “scotti”…

Nel secondo, si fa riferimento alla “fortuna” dell’allenatore:

Luciano Spalletti = te, palloni sculati…

A questi si può aggiungere un anagramma non mio, ma dell’enigmista e divulgatore scientifico (nonché blogger) Giorgio Dendi. Tale onomanzia è impreziosita dall’aferesi iniziale, compatibile col vernacolo romanesco.

Luciano Spalletti = sto CT allena i Lupi

 

 

Infine, gli anagrammi “negativi”. In uno, il semplice spostamento delle vocali di “scàlpito” (vedi primo anagramma) produce una clamorosa inversione di senso:

Luciano Spalletti = alleni tu? Scólpati!

 

Ecco invece un responso ironico, che utilizza l’acronimo LOL (“Loughing Out Loud”, o “Lot Of Laughs”; nel gergo di internet, tale acronimo indica una “sonora risata”):

Luciano Spalletti = Lupi scatenati? LOL!

 

Un altro anagramma si può proporre in due varianti. La prima potrebbe fare riferimento all’atteggiamento irrispettoso nei confronti di Totti:

Luciano Spalletti = l’insulto capitale…

Nella seconda variante, invece, “capitale” non è più aggettivo, bensì sostantivo (indica la Capitale, cioè Roma):

Luciano Spalletti = Capitale? L’insulto!

 

Ancora a proposito del difficile rapporto tra Spalletti e Totti, il seguente anagramma sembra rispecchiare il pensiero di molti tifosi quando il Capitano fu ingiustamente cacciato da Trigoria…

Luciano Spalletti = il pelato c’insulta…

 

Un altro anagramma sembra fare riferimento ad un evento risalente alla “prima era Spalletti”. Nell’estate del 2008, il Nostro incontrò segretamente i dirigenti del Chelsea. Fu allora che, con ogni probabilità, si logorò il rapporto con i Sensi; e - un anno dopo - Spalletti lasciò i giallorossi. Ecco la vicenda nella evocativa “sintesi onomantica”:

Luciano Spalletti =  conti palle? Saluti!

 

Per finire, un anagramma che dipinge come inevitabile la diatriba tra Luciano e Francesco. Qui “tèlo”, con la “e” aperta, è lemma letterario che indica un’arma da lancio (freccia, dardo o giavellotto; cfr. Dante, Purgatorio, XII, vv. 28-30: «Vedëa Brïareo fitto dal tèlo / celestïal giacer, da l’altra parte, / grave a la terra per lo mortal gelo»); nella seguente proposizione ha ovviamente lo stesso significato metaforico di “strale”:

Luciano Spalletti =  il tèlo sul Capitân…


Franco Costantini



Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata