Pagelle
STADIO

Austria Vienna Roma - Le pagelle (con video)

La squadra reagisce bene al gol subito con un poker tutto forza e potenza, ma resta la macchia dei tanti gol presi e dei gialli evitabili. (di Emanuele Grilli)
Redazione de Il Legionario
inserita un anno fa
1171
10:00
362929
ALISSON 5.5: Dopo praticamente un minuto fa un errore in uscita e permette ai padroni di casa di andare in vantaggio, per il resto si comporta ordinatamente anche se con qualche rischio di troppo.

BRUNO PERES 6.5: La sua dinamicità offensiva mette costantemente in difficoltà la retroguardia di casa, e da un suo cross preciso arriva il momentaneo pareggio di Edin Dzeko.





RUDIGER 6: Sbaglia in occasione del primo gol subito ma si riscatta con una prestazione sicura ed attenta. E' da premiare anche il suo enorme spirito di sacrificio che gli ha permesso di giocare 90 minuti nonostante il recente rientro.

DE ROSSI 6.5: La nota più positiva della sua prestazione, il gol di rapina che permette alla Roma di rimontare il risultato. Ma a volte si lascia prendere dall'agonismo e rischia di prendere un rosso che avrebbe potuto compromettere la partita. E considerando che viene da una squalifica di 3 giornate, dovrebbe stare un po' più accorto.

JUAN JESUS 6: E' costretto a marcare il giocatore più veloce e tecnico della squadra di casa, ma nonostante qualche piccolo errore non si lascia dominare dall'avversario.

STROOTMAN 5.5: Appare ancora una volta troppo lento ed affaticato, e spesso ricorre al fallo tattico per rimediare a degli errori in fase di impostazione. Poteva fare decisamente di più.

PAREDES 6.5: Con De Rossi in difesa è lui a prendere le redini della mediana, e ci riesce in maniera ottimale. Sta crescendo sempre di più e trovando la continuità di cui ha bisogno.

PEROTTI 6.5: Corre avanti e indietro come un forsennato recuperando palloni e fornendo cross intelligenti per i compagni. Il suo rientro dal primo minuto è senza dubbio importante, per lui e per la squadra.

NAINGGOLAN 7: Segna il suo primo gol in Europa League con un missile preciso e angolato, ma non è l'unica cosa importante della sua partita. Lo si può vedere in mediana, sulla trequarti e addirittura sulla fascia, segno di una forza di volontà davvero incredibile.

EL SHAARAWY 6.5: Fornisce un cross fantastico per il terzo gol di Edin Dzeko dimostrando ancora una volta di sfruttare al massimo le occasioni che Spalletti gli sta fornendo.

DZEKO 8: Inarrestabile sotto ogni punto di vista. Contro una difesa mediocre come quella di casa si diverte a giganteggiare con stacchi imponenti e passaggi importanti. E la doppietta personale è il giusto premio per una prestazione veramente ottima.

SOSTITUZIONI:


GERSON 6: Viene messo sulla trequarti e svolge diligentemente il suo compito, senza perdere palloni particolari.

ITURBE sv

SPALLETTI 7: Rispetto alla partita dell'andata schiera una formazione più forte e ben messa in campo, anche se le scelte erano pressochè obbligate. La squadra reagisce bene al gol subito con un poker tutto forza e potenza, ma resta la macchia dei tanti gol presi e dei gialli evitabili. Come ha detto lui in conferenza, siamo cresciuti ma non ancora maturi. Per adesso va benissimo cosi.

VOTO DI SQUADRA: 6.5

Emanuele Grilli


Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata