News
NEWS

Amichevole Avellino VS Roma 1-1

Finisce con un pareggio la seconda amichevole giocata dai giallorossi. Alla rete di Schick risponde Paghera nell'ultimo minuto di recupero.
Redazione de Il Legionario
inserita 2 anni fa
920
7:00
453535
Seconda amichevole per la Roma di Di Francesco, questa volta si gioca a Frosinone contro l'Avellino.

Questa la formazione iniziale: Mirante; Karsdorp, Manoals, Marcano, Santon; Strootman, De Rossi, Cristante; Kluivert, El Shaarawy, Dzeko.
Prima occasione al 5' per l'Avellino con un tiro dalla distanza di Lavarone, nessun problema per Mirante. Risponde la Roma con un colpo di testa di Cristante sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la palla finisce a lato. Al 17' minuto occasionissima Roma con Dzeko servito in area da Kluiver, il bosniaco non impatta bene e il tiro finisce alto. Al 22' leggerezza di Manolas, Castaldo ne approfitta, ruba palla e serve D'Angelo che pero' tira a lato. L'Avellino ci prova ancora con Mokulu che con un colpo di testa velenoso impegna Mirante che fa una gran parata. Dopo la mezz'ora ci provano Dzeko e El Shaarawy, ma i due attaccanti giallorossi non riescono a sbloccare il risultato. Al 44' contropiede Roma, Dzeko arriva alla conclusione, ma il tiro è debole.

Nel secondo tempo sono 7 i cambi per la Roma. Questa la nuova formazione: Mirante; Karsdorp, Jesus, Marcano, Santon; Pastore, Coric, Gonalons; Under, Perotti, Schick.
Under si mette subito in mostra con un'accellerazione delle sue, serve Perotti in area, ma il monito viene anticipato in angolo. Al 52' occasione per Curado che solo davanti a Mirante spara alto. Un minuto dopo arriva la risposta di Schick che si invola verso la porta e tenta il tiro che però viene murato dalla difesa avversaria. Al 57' arriva finalmente il gol del vantaggio giallorosso con un bel colpo di testa di Schick su preciso assist di Perotti. Al 63 cambi per la Roma: escono Karsdorp, Santon e Mirante ed entrano Defrel, Bianda e Fusato. Di Francesco è costretto anche a cambiare modulo. Al 65' grande parata di Fusato che salva il risultato. Al 75' bella punizione di Pastore deviata in angolo. Al minuto 83 esce Coric per Bua. All'88' bellissima azione in solitaria di Perotti che prova anche il tiro che però viene neutralizzato. Ad una manciata di secondi dalla fine arriva il pareggio dell'Avellino con un tiro dalla distanza di Paghera, il pallone tocca il palo interno e finisce in rete.

Nella conferenza Stampa post partita Di Francesco si è molto lamentato delle pessime condizioni del campo che hanno condizionato la partita.



Acquista il libro "Io, il cancro e la Maggica" di Elena Sorrentino su Amazon e sostieni il progetto!

Seguici su Instagram, presto tante novita' e premi per i nostri follower

Copyright 2016 © By Il Legionario di Elena Sorrentino - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la riproduzione non autorizzata